Ipogonadismo e terapia a lungo termine con testosterone

Urologia | Redazione DottNet | 27/04/2018 14:58

La terapia con testosterone a lungo termine migliora la funzione urinaria e sessuale e la qualità di vita negli uomini con ipogonadismo.

Lo studio del gruppo di urologi di Boston ha indagato gli effetti a lungo termine della terapia sostitutiva con testosterone sulla funzione urinaria e sessuale e sulla qualità di vita di soggetti ipogonadici.

Lo studio osservazionale prospettico di tipo “di registro” su 656 uomini di età media di 60 anni con livelli di testosterone di 12.1 nmol/l o meno e sintomi di ipogonadismo ha valutato gli effetti del trattamento con testosterone undecanoato 1.000 mg somministrato ogni 12 settimane per un follow up fino a 10 anni: 360 hanno ricevuto il trattamento e gli altri 296 hanno fatto parte del gruppo di controllo. Da questi gruppi sono stati selezionati due gruppi di 82 pazienti secondo “propensity score”. Il propensity score come metodologia permette in studi osservazionali di creare gruppi di pazienti con simili probabilità di beneficiare di un trattamento ed evitare bias nel confronto tra pazienti trattati e non trattati. In questo studio sono stati identificati 82 soggetti per gruppo di “propensity”, in modo da limitare al massimo le differenze tra i gruppi di pazienti al baseline.

I risultati nell'analisi di propensity hanno mostrato un miglioramento dei livelli di testosterone (T) che sono saliti a valori di normalità (500 ng/dl) mantenendosi per gli 8 anni di follow up, mentre il gruppo di controllo è rimasto sotto i 300 ng/dl. Nel gruppo dei soggetti trattati, è stata significativa la riduzione nello score IPSS (Intern. Prostate Symptom Score), il residuo post minzionale e lo score AMS (Aging Males'Symptoms scale) rispetto al gruppo dei non-trattati (p<0.0001). Inoltre solo nel gruppo dei trattati si è ottenuto un miglioramento dello score IIEF (Intern. Index Erectile Function-EF), che è invece peggiorato nel gruppo dei non trattati. Il volume prostatico è aumentato nel gruppo dei trattati da 31.4 a 33.2 ml mentre è rimasto stabile nei non trattati; il PSA è rimasto invariato in entrambi i gruppi.

Il miglioramento dei vari parametri si è mantenuto fino al follow up dell’osservazione.

Pur considerando i limiti di uno studio di registro osservazionale non randomizzato e non placebo controllato, i dati dimostrano una significativa efficacia sui parametri considerati in terapia a lungo termine con testosterone undecanoato 1000 mg che si è rivelata altamente soddisfacente e con eccellente aderenza per i pazienti, che hanno visto miglioramenti significativi per quanto riguarda la funzione urinaria e sessuale, contribuendo ad un miglioramento generale della qualità di vita.

Bibliografia:

Haider KS et al. Long term testosterone therapy improves urinary and sexual function, and quality of life in men with hypogonadism: results from a propensity matched subgroup of a controlled registry study. J.Urology. 2018;199,257-265

AN: L.IT.COM.03.2018.3531

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News