Nuovi dati su anti-cancro, effetti anche anni dopo cure

Oncologia | Redazione DottNet | 19/03/2009 17:10

Il farmaco anticancro al seno trastuzumab assicura una protezione dalla malattia anche anni dopo la conclusione della terapia. Lo dimostrano i nuovi dati presentati dal The Breast International Group in occasione della Primary Therapy in Early Breast Cancer conference di St Gallen, in Svizzera.

 

I risultati ottenuti analizzando cinquemila pazienti coinvolte nello studio Hera (HERceptin Adjuvant) hanno mostrato che le donne con tumore al seno Her-2 positivo allo stadio iniziale continuano a beneficiare degli effetti del trastuzumab anche parecchi anni dopo la conclusione del trattamento. La ricerca ha inoltre evidenziato che le pazienti in cura giovano di una riduzione del 25% del rischio che il loro tumore si ripresenti, a confronto con le donne che non hanno ricevuto il farmaco. Dopo quattro anni di osservazione, quasi il 90% delle pazienti in cura con il farmaco risulta ancora viva e le analisi confermano il profilo di sicurezza a lungo termine del prodotto. I risultati finali dello studio Hera sono comunque attesi per il 2011.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato