Bracco consolida la presenza in Cina

Aziende | Redazione DottNet | 23/05/2018 17:51

Nuove attività di ricerca e sviluppo con Shanghai Pharmaceutical

Bracco Imaging, la società che opera nella diagnostica per immagini, e Shanghai Pharmaceuticals, gruppo farmaceutico cinese specializzato in farmaci innovativi nelle malattie oncologiche, infettive e cardiovascolari, hanno siglato un nuovo accordo di collaborazione per attività di ricerca e sviluppo in Cina. La collaborazione si concentra sullo sviluppo delle potenzialità della piattaforma tecnologica delle microbolle di Bracco, a supporto dei farmaci oncologici di Shanghai Pharmaceuticals. "Sin dal 2001 abbiamo una presenza diretta in Cina con una joint venture con Shanghai Sine (parte di Shanghai Pharmaceuticals) che alla fine del 2016 è stata prolungata per altri 20 anni, consolidando ulteriormente la presenza strategica di Bracco in Cina" spiega Diana Bracco, presidente dell'omonimo gruppo, ricordando che "la Cina rappresenta per Bracco il secondo mercato e una delle più importanti aree di sviluppo". "L'alleanza strategica nell'innovazione rinforzerà la nostra partnership con un leader globale nella diagnostica per immagini e la sua piattaforma di microbolle all'avanguardia nel campo degli ultrasuoni" ha ribadito il presidente e direttore non-esecutivo di Shanghai Pharmaceuticals, Zhou Jun.

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News