Chmp EMEA, a marzo 5 promossi e 2 bocciati

Farmaci | Redazione DottNet | 24/03/2009 17:54

Cinque farmaci promossi e due bocciati. E' il risultato della riunione di marzo del Comitato per i prodotti medicinali a uso umano (Chmp) dell'agenzia europea del farmaco (Emea), che ha raccomandato l'approvazione della pillola del giorno dopo EllaOne* (ulipristal acetato) di Laboratoire Hra Pharma; di Modigraf* (tacrolimus) di Astellas per la profilassi e il trattamento delle reazioni di rigetto dopo trapianto di rene, cuore o fegato in adulti o bambini; di Qutenza* (capsaicina) di Neuroges contro il dolore neuropatico; di Renvela* (sevelamer carbonato) di Genzyme per il controllo dell'iperfosfatemia in pazienti adulti in emodialisi o dialisi peritoneale o con malattie renali croniche non in dialisi.

 

Il Chmp - riporta una nota del comitato - ha inoltre espresso parere positivo sul medicinale Nimvastid* (rivastigmina) di Krka, indicato per il trattamento sintomatico della demenza da Alzheimer e da Parkinson da moderata a severa: si tratta della versione generica di Exelon*, autorizzato in Europa dal 1998. Bocciatura invece per il Cayston* (aztreonam lisina) di Gilead per l'uso nei pazienti con fibrosi cistica colpiti da infezioni delle vie respiratorie, e per il vaccino anti-pandemia influenzale Emerflu* di Sanofi-Pasteur.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato