La Polizia arresta a Milano un rapinatore seriale di farmacie

Farmacia | Redazione DottNet | 18/06/2018 14:37

Il trentatreenne ha confessato anche un'altra rapina

Il 'trasformista delle farmacie': così la polizia ha ribattezzato un rapinatore seriale di Milano che, per far perdere le sue tracce, si rendeva irriconoscibile cambiando i vestiti tra un colpo e l'altro. Lo scorso sabato però, dopo l'ultima rapina in una farmacia comunale in via Famagosta, a Milano, un passante lo ha visto mentre si liberava di felpa, calzoni e foulard e indossava canottiera e pantaloncini, salendo poi a bordo di un autobus.

La polizia, avvisata dal testimone, ha seguito l'autobus e al primo momento utile lo ha fermato salendo a bordo. Il rapinatore seriale - un tossicodipendente di 33 anni, già con precedenti per furti e rapine - ha subito confessato e, accompagnato alla farmacia di via Famagosta, è stato anche riconosciuto dalla dipendente, che aveva minacciato con un grosso coltello da cucina per farsi consegnare i 280 euro di incasso.

Il trentatreenne ha confessato anche un'altra rapina, messa a segno il giorno precedente in una farmacia di via Montegani. Gli inquirenti stanno verificando quante e quali altre farmacie siano state rapinate dall'uomo, che è stato arrestato per rapina aggravata e condotto nel carcere di San Vittore.

 

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News