Fnomceo: piena sintonia col ministro Grillo

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 26/07/2018 19:52

Anelli e il Ministro hanno stilato una lista di punti da esaminare

'Un fermo no alla violenza contro i professionisti della sanità, che devono essere messi nelle condizioni di lavorare in sicurezza e serenità, tramite Leggi e provvedimenti adeguati. Maggiori investimenti per il Servizio Sanitario Nazionale, con un occhio di riguardo alla formazione dei medici di domani, alla gestione della cronicità e al potenziamento della medicina del territorio, all'ammodernamento degli ospedali. L'importanza del ruolo del medico a garanzia del servizio di Emergenza-Urgenza. La riduzione delle liste d'attesa, tramite interventi adeguati, in primis lo sblocco del turnover. E, soprattutto, l'appianamento di ogni disuguaglianza nell'accesso alle cure''. Sono questi i punti salienti dell'incontro avvenuto oggi, il primo ufficiale, tra il Ministro della Salute, Giulia Grillo, e il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, Filippo Anelli. ''Abbiamo riscontrato, e non da oggi, sottolinea Anelli, una sintonia di intenti e di sentire sulle questioni più importanti che riguardano i medici e il futuro del nostro Servizio Sanitario Nazionale''.

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News