In America sempre più ci si ammala di Diabete

Diabetologia | Redazione DottNet | 04/08/2008 11:29

Aumenta il numero dei diabetici negli Stati Uniti e cresce il costo per curarli. Secondo uno studio, pubblicato di recente su Diabetes Care, si è raggiunta in America la cifra di 17,5 milioni di persone affette dal diabete. Il costo stimato nel 2007 è di 174 miliardi di dollari, di cui 116 miliardi per spese mediche e 58 miliardi per ridotta produttività a livello nazionale.

I costi medici attribuiti al diabete comprendono 27 miliardi di dollari per la cura diretta alla malattia, 58 miliardi per la cura di complicanze croniche e 31 miliardi di dollari per costi medici generici. All’interno delle spese mediche vi sono poi la cura e l’assistenza ospedaliera (50% del costo totale), farmaci e presidi per la terapia (12%), prescrizioni generiche per curare complicanze del diabete (11%) e visite (9%). Le spese che le persone affette dal diabete devono affrontare ogni anno ammontano a 11.744 dollari all’anno, delle quali 6649 dollari attribuibili al diabete. Le spese sono oltre il doppio di quelle dei non diabetici. In questo studio non sono stati considerati i costi amministrativi per le cure sanitarie, i farmaci senza prescrizione medica, la formazione, la ricerca e lo sviluppo delle infrastrutture. Il carico del diabete ricade su tutti i settori della società: premi di assicurazione più elevati pagati dagli assicurati e dai datori di lavoro, guadagni ridotti per la perdita di produttività e abbassamento della qualità della vita per le persone affette dal diabete e per le loro famiglie.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato