Vaccini: Wyeth chiede via libera FDA per antipneumococco Prevnar13

Farmaci | Redazione DottNet | 01/04/2009 23:10

Wyeth Pharmaceuticals ha presentato richiesta di autorizzazione al commercio negli Usa per il suo vaccino Prevnar 13*, studiato per la prevenzione delle malattie da pneumococco nei bambini e nei neonati. Lo scorso anno - ricorda una nota dell'azienda - la Food and Drug Administration (Fda) aveva assicurato al prodotto un iter veloce di registrazione.

 

Prevnar 13* è stato prodotto per proteggere dai 13 principali sierotipi associati alle malattie pneumococciche, principale causa di disturbi mortali prevenibili con una vaccinazione. Sette di questi sierotipi (4, 6B, 9V, 14, 18C, 19F e 23F) erano già inclusi nel Prevnar*, utilizzato oggi come standard nella prevenzione di queste patologie nei più piccoli. I sei sierotipi addizionali inclusi nel nuovo prodotto (1, 3, 5, 6A, 7F e 19A) assicurano la protezione per i rimanenti rischi di malattia invasiva. ''Siamo più vicini all'approvazione di Prevnar 13* - evidenzia Emilio Emini, vicepresidente esecutivo Ricerca e sviluppo vaccini di Wyeth - già con Prevnar* abbiamo raggiunto obiettivi significativi in termini di difesa della salute pubblica e presto potremo assicurare una copertura contro sierotipi come il 19A, che si sta dimostrando un serio pericolo". I dati presentati alla Fda contengono i risultati di 13 studi di fase III in cui sono stati coinvolti settemila neonati e bambini. L'azienda ha presentato richiesta di via libera per Prevnar13* in oltre 40 paesi e sono in corso di sviluppo alcuni studi per analizzarne l'uso negli adulti.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato