Gli interventi di appendicite sono spesso inutili, meglio gli antibiotici

Medicina Interna | Redazione DottNet | 26/09/2018 14:20

Studio USA rivela il successo delle pillole in due terzi dei casi

L'appendice infiammata e dolorante, in moltissimi casi non occorrerebbe toglierla: è quanto risulta da uno studio condotto su più di 500 pazienti in Finlandia. L'indagine è pubblicata sulla rivista americana 'Journal of the American Medical Association'.  I pazienti, al momento delle coliche, erano stati trattati con antibiotici. Una verifica delle loro condizioni ha rilevato, cinque anni dopo, che due terzi dei pazienti curati solo con le pillole stavano bene. Solo un terzo ha sofferto di nuovi attacchi all'appendice ed è stato operato. Grazie alle nuove tecniche radiografiche e di immagini magnetiche, rispetto ad anni fa è ora possibile osservare quali malati abbiano l'appendice a rischio di rottura, e quindi di infezioni gravissime.

 

fonte: Journal of the American Medical Association

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News