Caffè alleato degli sportivi, dà la carica e riduce dolore muscoli

Redazione DottNet | 06/04/2009 11:22

Altro che succhi e bibite energetiche. Basta un pò di caffeina per darsi la carica prima dell'allenamento, migliorando la performance sportiva e soprattutto riducendo il dolore muscolare.
 

Lo rivela un ex ciclista professionista, convertitosi alla ricerca: il medico dell'Università dell'Illinois (Usa) Robert Motl, autore di uno studio pubblicato sull'International Journal of Sport Nutrition. Motl prima di indossare il camice, ai tempi delle due ruote si incontrava sempre con i suoi compagni di squadra al bar per fare il pieno di caffeina prima degli allenamenti sulle lunghe distanze. "Sapevamo che il caffè ci aiutava ad allenarci duramente, a spingere di più", racconta.
"Penso che intuitivamente molte persone si siano rese conto di questo effetto: in tanti prendono un caffè prima di iniziare ad allenarsi. Un'abitudine, magari, presa senza essere consapevoli dei benefici reali. Di fatto grazie alla tazzina provano meno dolore durante l'allenamento". Il ricercatore ha indagato sul legame tra caffeina e attività fisica per 7 anni, scoprendo che "questa sostanza lavora sul sistema neuromodulatorio dell'adenosina nel cervello, un sistema coinvolto con la sensazione del dolore". La caffeina blocca l'adenosina, per questo il ricercatore ha pensato che proprio questo potrebbe ridurre il dolore.