Metodo di amplificazione HSV per la cura dell'Herpes Genitale

Redazione DottNet | 20/04/2009 15:55

L’herpes genitale (GH) è la seconda principale causa della trasmissione della malattia nelle donne e la terza negli uomini. Circa il 40% dell’herpes genitale femminile è causato dall’herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) e la restante dal tipo 2.

Il 54% della forma primaria dell’herpes genitale femminile è causata dal tipo 1, mentre, nell’86% dei casi ricorrenti dal tipo 2. Uno studio svolto presso il “Department of Obstetrics and Gynecology”dell’ospedale Mizonokuchi in Giappone ha dimostrato che per la diagnosi rapida del GH è stato applicato con risultati favorevoli, il LAMP (loop-mediated isothermal amplification). Il LAMP è un il metodo di amplificazione HSV del DNA nucleare sviluppato in Giappone. Gli studiosi hanno inoltre riscontrato tre gG basati su specifici tipi di set anticorpali (Platteria, HerpeSelect e Captia) e, tra questi, “Platteria” si è dimostrato il più sensibile e specifico.

Per saperne di più

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato