La 'dolce vita', ricette d'autore per non rischiare a tavola

Redazione DottNet | 04/08/2008 11:49

Un antipasto di verdure croccanti essiccate al naturale e, dopo la passatina di zucchine con cappelletti di farina di farro, prosciutto e seppia, i calamaretti pennini alla cacciatora.

A completare il pasto la charlotte di pera con sorbetto di lamponi. Non è il sogno proibito di un diabetico, ma la sua 'Dolce vita'. Un nuovo modo di stare a tavola e godere dei piaceri del cibo senza violare le regole della corretta alimentazione, fondamentale per tenere sotto controllo del diabete. E proprio 'La dolce vita', titolo rubato al celebre film di Fellini, da oggi verrà associata al volume di un centinaio di pagine in cui le associazioni Amd (associazione medici diabetologi), Adi (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica) e Fand (Associazione italiana diabetici) hanno raccolto 60 ricette d'autore, messe a punto da 20 grandi chef e dedicate al mondo dei diabetici.
Un libro "prezioso", spiega Giuseppe Marelli, direttore del Gruppo alimentazione e diabete di Amd, perché "fa evolvere il concetto di dieta da fase di restrizione e sofferenza a comportamento alimentare corretto, consapevole, duraturo, ma non per forza frustrante". Le ricette sono state calibrate in modo da rispettare i giusti valori nutrizionali. I piatti, tagliati su misura per i diabetici, non hanno nulla da invidiare a quelli più calorici. E, sottolinea Vera Buondonno, presidente di Fand, "sono anche facili da replicare. Persino per chi non è 'amico' dei fornelli". Il libro sarà disponibile da fine luglio. La prima edizione prevede una tiratura di 20 mila copie che verranno diffuse attraverso i centri di diabetologia e ai pazienti delle 100 sedi Fand. Un'altra possibilità è richiedere il volume telefonando al numero verde Fand (800 82 00 82) o scrivendo un'email all'indirizzo ladolcevita@postainrete.it.