Scoperta negli Usa un'influenza di origine suina

Redazione DottNet | 21/04/2009 21:19

Un nuovo tipo di influenza, di origine suina, è stato trovato in due bambini in California.

 Mentre il virus dell'influenza appartiene alla famiglia dell'H1N1, il tipo di influenza in più ampia circolazione, l'analisi genetica ha mostrato nel caso dei due bambini californiani una origine suina. Si tratta cioè del tipo di virus trovato generalmente negli animali e non nelle persone, una circostanza che preoccupa gli esperti del Centro per il Controllo delle Epidemie di Atlanta. Gli esperti del centro di Atlanta hanno notificato la scoperta agli ufficiali sanitari in tutta la nazione. I due bambini sono adesso in ottime condizioni fisiche. Una ipotesi è che i ragazzi siano stati contagiati da altre persone e non da animali. Consultazioni sono state avviate tra gli esperti americani e quelli in Canada, Messico e della Organizzazione Mondiale della Sanità per individuare casi analoghi e il possibile percorso del contagio del virus 'anomalo'.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato