Valutazione del linfonodo e della linfoadenectomia nel cancro alla vescica

Redazione DottNet | 28/04/2009 13:04

Uno studio svolto presso il Dipartimento di Urologia dell’Università di Toronto (Canada) ha evidenziato quanto sia importante, per poter garantire al paziente una prognosi corretta del carcinoma alla vescica, individuare a che stadio si trova il tumore. E’ stato anche stabilito che la linfoadenectomia è un elemento fondamentale che consente di stabilirne la stadiazione.

Da questo studio inoltre è emerso che la linfoadenectomia è curativa per alcuni pazienti con metastasi linfonodali. Sebbene la tecnica della dissezione in loco abbia riscontrato quasi sempre ottimi risultati, esistono ancora polemiche che ne limitano l’utilizzo. Infatti è stato osservato come anche altri fattori possano portare agli stessi risultati ed è per questo che attualmente tale tecnica non ha ancora ottenuto molti consensi.

Per saperne di più: