Umbria: Asl 4 Tr, progetto pilota per prevenzione diabete tipo 2

Redazione DottNet | 04/08/2008 11:59

E' entrato in fase attuativa all'Asl 4 di Terni il progetto Praeter per la prevenzione del diabete di tipo 2. E' infatti iniziata la spedizione delle lettere e dei questionari agli oltre 42 mila cittadini residenti nel distretto 1 interessati all'iniziativa. Nei prossimi giorni sarà possibile reperire i questionari anche presso i centri di aggregazione della città per chi, pur non avendo raggiunto il quarantacinquesimo anno di età, pensa di essere a rischio elevato.

Il progetto Praeter - spiega una nota dell'Asl ternana - rappresenta probabilmente il primo tentativo al mondo di prevenzione primaria del diabete tipo 2 su larga scala, non a fini di studio. L'obiettivo è individuare numerosi casi di diabete misconosciuto e una popolazione ad alto rischio da sottoporre ad interventi attivi educazionali di prevenzione. Decisivi, per la buona riuscita del progetto, l'apporto dei medici di famiglia, la stretta integrazione con le strutture specialistiche e la collaborazione con le associazioni di volontariato che operano nel territorio provinciale. "L'apporto dei medici di medicina generale è cruciale - spiega il direttore generale della Asl 4, Imolo Fiaschini - così come l'integrazione stretta con le strutture specialistiche della Asl 4, a conferma di un modello già ampiamente collaudato e portatore di significativi risultati in campo di cura e prevenzione secondaria del diabete, attuato a Terni già da qualche anno". Dal punto di vista scientifico, dichiara Giovanni Cicioni, responsabile della diabetologia territoriale della Asl e coordinatore del progetto Praeter, "i primi risultati saranno comunicati nel corso di due convegni nazionali, a Cernobbio in ottobre e a Firenze in novembre".

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato