Il concetto di "Odontoiatria Minimamente Invasiva"

Redazione DottNet | 29/04/2009 11:22

interventi tessuto

Uno studio svolto presso il “Department of Cariology” della facoltà di Odontoiatria della “Malmö University “ in Svezia ha sottolineato l’importanza del MID (Minimally Invasive Dentistry) in Odontoiatria.

Il “MID” si concentra principalmente sui problemi causati dalle carie e sull’ odontoiatria riparatoria, abbracciando comunque anche molti altri aspetti dell’odontoiatria stessa. Il concetto sul quale si basa il “MID” è il rispetto del tessuto originale. Per fare ciò vengono valutati una serie di fattori: le diagnosi, i rischi possibili dell’ operazione, il trattamento preventivo e l’approccio da utilizzare per ottenere la minima rimozione del tessuto in seguito ad intervento. Le motivazioni per il “MID” emergono dal fatto che le otturazioni non sono permanenti e che le principali ragioni del loro fallimento sono causate da carie secondarie di riempimento e da frattura. Per far fronte a questi difetti, c’è bisogno di un ritorno economico di modo che queste pratiche possano sopravvivere per poter garantire la salute dentale.

Per saperne di più: