Bellezza: addio capelli bianchi e rughe, boom ritocchi per nonne italiane

Dermatologia | Redazione DottNet | 04/05/2009 11:25

Capelli bianchi e volto rugoso, addio. Oggi anche le italiane over 70 vogliono sembrare giovanili e dinamiche, e per riuscirci ricorrono anche al bisturi. A condizione, però, che il ritocco non sia eclatante. Sono in aumento infatti le richieste delle ultrasettantenni che cedono alla tentazione di un intervento estetico per sembrare più giovani, in modo naturale.
 

"È un fenomeno nuovo, ma nella mia esperienza sempre più diffuso: negli ultimi tre anni è aumentato del 30%", spiega Francesco Bernardini, socio della Società oftalmologica italiana (Soi), specializzato in oculoplastica con studi a Genova e Torino. "Del resto l'età media si allunga, i capelli si tingono e con piccoli ritocchi si può tenere la vecchiaia lontana per altri 10 anni, sentendosi in ottima forma dentro", aggiunge lo specialista. Se per l'Italia si tratta di una tendenza recente, in America questo si registra già da una decina d'anni. Dal '97 al 2000, secondo i dati dell'American Society for Aesthetic Plastic Surgery (Asaps), gli over 65 nello studio del chirurgo plastico sono aumentati del 352%, e dal 2003 al 2008 i trattamenti cosmetici per gli over 65 hanno segnato un +61%. "Anche le nostre mamme, cresciute in tempi ben lontani dalla ricerca ossessiva della bellezza a ogni costo che ammalia le ragazzine di oggi, cedono al fascino della chirurgia estetica. Pur avendo sempre criticato l'aspetto 'rifatto' delle vip, e portando gli anni con elegante sobrietà, adesso sono attirate da ritocchi leggeri, specialmente al viso", afferma Bernardini. A disturbarle di più sono le borse sotto gli occhi, le palpebre che calano e le rughe profonde intorno agli occhi e sulle guance.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato