Ricerca: per Montalcini gocce di Ngf negli occhi tutti i giorni

Oculistica | Redazione DottNet | 07/05/2009 09:50

Forse il segreto della lucidità e vitalità della scienziata italiana Rita Levi Montalcini si cela proprio nel Ngf, il fattore di crescita nervoso che le è valso il premio Nobel.
 

"Rita prende tutti i giorni il Ngf in forma di gocce oculari per problemi alla vista", racconta Pietro Calissano, vicepresidente dell'Ebri (European Brain Research Institute), che da 44 anni collabora con la celebre scienziata, a margine delle celebrazioni dei suoi 100 anni oggi in Campidoglio. L'idea, spiega Calissano, è che in qualche modo la sostanza benefica raggiunga il cervello, favorendone la naturale plasticità. Insomma, forse proprio nella sua scoperta 'da Nobel' si cela il segreto della vitalità della centenaria più famosa d'Italia. "Mi auguro - conclude Calissano - che resti con noi ancora il più a lungo possibile, perché rappresenta un continuo stimolo a lavorare al meglio tutti i giorni".
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato