Probiotici e malattia diverticolare

Redazione DottNet | 12/05/2009 16:42

Grazie ad uno studio svolto presso la “Yale University School of Medicine” negli USA è emerso che la malattia diverticolare è una delle più frequenti patologie che coinvolgono le popolazioni occidentali.

Le più comuni manifestazioni della malattia, che causa solitamente tipici attacchi acuti caratterizzati da dolori addominali e da febbre, sono le complicazioni infiammatorie. Purtroppo però, spesso, i sintomi cronici possono essere attribuiti alla sindrome del colon irritabile e raramente alla malattia infiammatoria intestinale. Inoltre è evidente che alterazioni della flora batterica periverticolare svolgano un ruolo essenziale nella patogenesi dell’infiammazione diverticolare. Questo studio si è proposto di analizzare il ruolo dei probiotici nella gestione delle malattie diverticolari servendosi anche dei diversi casi clinici esistenti già registrati.

Per saperne di più:

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato