Asma: in un linguaggio semplice

Redazione DottNet | 14/05/2009 12:13

Nel “Department of Society, Human Development, and Health, Harvard School of Public Health” a Boston, è stata progettata la “Community Asthma Program” per facilitare la comprensione dell’asma e dei problemi ad essa connessi e per garantire una maggiore disponibilità delle cure ai residenti della città.

Dal materiale didattico-scientifico messo a disposizione, è emerso che molti pazienti adulti lottano quotidianamente con l’esigenza di tenere sotto controllo una malattia cronica. Allo stesso tempo, invece, una buona parte di questo materiale intende fornire informazioni relative all’assistenza sanitaria del paziente. I membri che hanno aderito al progetto hanno ideato un glossario contenente tutti i termini dell’asma al fine di migliorare la comunicazione tra pazienti e fornitori e garantire una maggiore comprensione sui macchinari ed i farmaci comunemente utilizzati nei centri di salute del quartiere. Il team oltre ad occuparsi del continuo aggiornamento del glossario descrive anche le attività svolte dalla ricerca e propone una valutazione temporanea dello stato attuale delle conoscenze relative a questa patologia. L’ “alfabetizzazione della salute”, inclusa negli obiettivi dell’ “Healthy People 2010” può essere migliorata se si utilizzano linguaggi più semplici e meno tecnici o comunque se questi ultimi vengono spiegati. Tutto ciò è stato fatto per aumentare mediamente le competenze dei lettori statunitensi fornendo loro la possibilità di affrontare con più consapevolezza questa malattia.

Per saperne di più:

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato