Trattamento del cancro gastrico resecabile: attuali modelli di cure

Gastroenterologia | Redazione DottNet | 15/05/2009 16:33

Uno studio svolto presso il “Georgetown University Hospital, Lombardi Comprehensive Cancer Center” a Washington (USA) ha evidenziato che il cancro gastrico è la seconda causa principale di morte da tumore in tutto il mondo.

In ogni caso il trattamento chirurgico locale di questo tumore varia a secondo della localizzazione geografica. L’opinione comune è comunque quella di ottimizzare la terapia attraverso la sperimentazione di diverse modalità della stessa. Attualmente, in oriente, molti medici come prassi dopo la resezione D2 proseguono con la terapia adiuvante, mentre in occidente, i medici usano la chemioterapia preoperatoria o le chemioradiazioni postoperatorie. Proprio a causa di queste differenze adesso, appare poco chiaro se l’approccio preoperatorio sia quello ottimale.

Per saperne di più:

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato