Fototerapia in casa utile contro psoriasi

Redazione DottNet | 18/05/2009 21:44

La fototerapia a base di raggi Uvb è utile ed efficace oltre che contro la vitiligine anche contro la psoriasi, anche se viene effettuata senza spostarsi da casa. La buona notizia arriva da un studio olandese pubblicato sul 'British Medical Journal', condotto su 200 persone. Normalmente i pazienti sottoposti a questa terapia presso un'unità dermatologica ospedaliera devono eseguire tre sessioni di trattamento a settimana, per un periodo di 8-10 settimane.
 

La 'cura con la luce' funziona attenuando l'ipereattività della pelle, e viene somministrata in ospedale perché si ritiene che la versione domestica sia meno efficace e comporti più rischi per i malati. Nella ricerca olandese alcuni pazienti con psoriasi, selezionati in 14 unità di dermatologia, sono stati assegnati a un identico trattamento in casa o in ospedale. Così i ricercatori hanno potuto osservare che la fototerapia a domicilio è equivalente a quella ospedaliera, sia in termini di sicurezza che di efficacia. Inoltre i pazienti curati in casa era decisamente più soddisfatti. Insomma, Mayke Koek dell'Utrecht University Medical Centre non ha dubbi: "Sapevamo che molti dermatologi non erano convinti della sicurezza e dell'efficacia di questo trattamento eseguito in casa. Ma il nostro studio - conclude - dimostra che è ugualmente sicuro. E, soprattutto, che i pazienti sono molto più soddisfatti".

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato