Seppic: Innovazione nel campo farmaceutico

Redazione DottNet | 22/05/2009 15:54

Seppic, tra le diverse attività, produce una vasta gamma di eccipienti, indirizzati all’industria farmaceutica.

L’ultima innovazione di Seppic è rappresentata da Sepitrap ™: un eccipiente in polvere, che viene adoperato nel caso di farmaci orali caratterizzati da una scarsa solubilità in acqua, al fine di migliorarne la solubilità e conseguentemente la loro biodisponibilità. Tale eccipiente, infatti, ha mostrato la capacità di aumentare notevolmente la percentuale di rilascio del farmaco nell’organismo. L’efficacia del Sepitrap ™ è stata dimostrata confrontando il comportamento tra un farmaco scarsamente solubile in acqua, come il fenobarbitale, e lo stesso farmaco associato a Sepitrap ™ 4000, in un rapporto 3 : 2.
Come si evince dal grafico che segue, l’utilizzo di questo innovativo eccipiente comporta un incremento del rilascio del farmaco pari al 200%.

Inoltre si osserva che adoperando un eccipiente in polvere, come Sepitrap ™, è possibile ottenere una semplificazione e una riduzione dei tempi del processo di produzione, infatti, adoperando con gli altri eccipienti una sostanza che faciliti la solubilità in forma liquida, nella fase di produzione della formulazione orale, sono necessarie una prima fase di granulazione, seguita successivamente da una fase di essicazione e infine da una fase di compressione. Invece impiegando un eccipiente in polvere come Sepitrap ™ è possibile accedere direttamente alla fase di compressione.

Sepitrap ™ è raccomandato per la formulazione di compresse fino al 20% (Sepitrap ™ 80) e al 15% (Sepitrap ™4000). Inoltre è possibile anche utilizzarlo nella formulazione di capsule.

Concludendo questa nuova formula brevettata soddisfa tutti i requisiti delle attuali USP/ NF inerenti alla fabbricazione di ingredienti farmaceutici.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato