Lombardia: Milano, 'odontoday' con visite gratis

Redazione DottNet | 26/05/2009 12:53

Visite ai denti gratis per un giorno. A Milano, all'Istituto Palazzolo della Fondazione Don Gnocchi che ha organizzato un 'Odontoday' dedicato alla prevenzione dentale. L'ambulatorio di odontostomatologia dell'Istituto, gestito in collaborazione con l'università degli Studi di Milano-Bicocca e diretto da Fabrizio Carini.

L'Odontoday – hanno spiegato i promotori - ha avuto lo scopo di sottolineare l'importanza della prevenzione nell'igiene orale quotidiana e è stata anche un’ occasione per conoscere la struttura e i servizi che offre. Il moderno gabinetto dentistico, tecnologicamente avanzato e dotato delle strumentazioni più innovative, permette di far fronte alle numerose problematiche mediche, scientifiche e umane dei pazienti anziani, siano essi in buono stato di salute generale o a rischio. Si caratterizza inoltre per l'assistenza dentistica a persone con bisogni speciali, come i disabili. Il centro, ideato da Marco Baldoni dell'ateneo Bicocca, opera in regime privatistico con il prezziario delle casse mutua di maggiore diffusione - precisa la Fondazione - garantendo quindi tutte le prestazioni odontoiatriche, dalla prevenzione fino alla protesi più sofisticata. Dal 2008 il centro è accreditato con il Servizio sanitario regionale e con quello nazionale. Ciò significa che i cittadini residenti in Lombardia, che rispondono a particolari criteri clinici e socio-economici, possono accedere al servizio pagando semplicemente il ticket sanitario. Rientrano in queste categorie i bambini e i ragazzi fino a 14 anni con necessità cliniche, i pazienti nati con gravi deficit sensoriali o neuropsichici, e le persone affette da patologie che rendono le cure odontoiatriche a rischio o che comportano trattamenti di particolare complessità. Possono usufruire dei trattamenti odontoiatrici a carico del Ssr, a prescindere dalla condizione patologica, alcune categorie quali gli invalidi, i pazienti sottoposti a terapie del dolore, i titolari di pensione sociale e al minimo e i loro familiari, i disoccupati e infine i lavoratori in mobilità e cassa integrazione.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato