Diabete, aumenteranno i malati in Italia

Redazione DottNet | 26/05/2009 13:24

Si prevede che in Italia il numero dei diabetici nel 2010 crescerà del 2%, ovvero riguarderà il 7% della popolazione, quasi 4,2 milioni di persone.

Ma parallelamente, migliora l'assistenza nei centri di diabetologia italiani. Le stime sulla crescita e sul livello di assistenza alla malattia nel nostro Paese sono state rese note dall'Associazione medici diabetologi (Amd) a Roma, durante la presentazione del congresso nazionale dell'associazione a Rimini. Di pari passo all'aumento del numero dei malati, prevede l'Amd, cresceranno anche i costi di assistenza. Se nel 1998 il diabete pesava sulle casse dello Stato per circa cinque miliardi di euro, nel 2010 il costo atteso sarà di 11 miliardi. La notizia positiva riguarda però l'assistenza, che migliora di anno in anno in tutta la penisola, secondo quanto evidenziano gli annali Amd 2009. Il documento ha analizzato oltre 120 centri di diabetologia e monitorato oltre 500 mila persone di età media di 65 anni tra il 2004 e il 2007. ''Abbiamo osservato un miglioramento generale nella performance di alcuni parametri importanti per i diabetici, come pressione arteriosa, assetto lipidico, emoglobina glicosilata'' ha osservato il coordinatore degli annali Amd, Giacomo Vespasiani.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato