Toscana: USL4 Prato premiata al forum PA per prevenzione obesita' infantile

Redazione DottNet | 27/05/2009 15:30

cure-palliative medicina-generale sanità-pubblica

Prestigioso riconoscimento per l'Usl 4 di Prato, premiata al recente Forum della Pubblica amministrazione di Roma con un assegno di 15 mila euro da parte del ministero del Welfare, da utilizzare per il proseguimento e il perfezionamento del Programma di prevenzione dell'obesità infantile.
 

Il premio è andato all'Unità funzionale igiene degli alimenti e della nutrizione, diretta da Giuseppe Vannucchi. "Il riconoscimento - commenta Vannucchi - sarà d'aiuto per attivare risorse regionali e locali, per continuare a lavorare sul tema della sorveglianza e prevenzione dell'obesità infantile". Il problema della diffusione del sovrappeso, dell'obesità e della scarsa attività fisica nei bambini è in aumento e acquista tutti i giorni maggior rilievo in termini di sanità pubblica."Occorre mettere in atto strategie di provata efficacia per cercare di arginare questo fenomeno - aggiunge Vannucchi - poiché dalla letteratura internazionale sappiamo che le maggiori possibilità di successo si possono ottenere con interventi multifattoriali, agendocioè non solo sulle abitudini alimentari, ma anche sulla promozione dell'attività fisica e la riduzione della sedentarietà. Questi interventi, devono essere prolungati nel tempo. Inoltre - conclude – è di fondamentale importanza il coinvolgimento dei vari soggetti che hanno a cuore la salute del bambino come genitori, insegnanti e pediatri".