Phrma, negli USA 183 nuovi prodotti antidiabete in sviluppo

Redazione DottNet | 28/05/2009 10:57

Un totale di 183 nuovi medicinali contro il diabete e i disturbi correlati è attualmente in sviluppo clinico o in attesa dell'autorizzazione al commercio da parte della Food and Drug Administration (Fda) americana. E' quanto rivela un report pubblicato dalla Pharmaceutical Research and Manufacturers of America (Phrma), la Farmindustria statunitense, che evidenzia come 42 di questi prodotti siano già in fase III di sviluppo clinico o in via di approvazione da parte della Fda.

Questi dati mostrano la crescente attenzione delle imprese nei confronti di una malattia che affligge ormai l'8% della popolazione d'Oltreoceano, cioé oltre 20 milioni di americani, un terzo dei quali non è a conoscenza della propria condizione di diabetico. Un recente
studio dei Centers for Disease Control ha inoltre rivelato che il tasso di nuovi casi di diabete fra gli adulti è cresciuto del 90% rispetto a 10 anni fa, con le morti dovute a questa patologia in crescita del 45% rispetto al 1987. Secondo l'American Diabetes Association, la maggior parte degli americani soffre di diabete di tipo 2, mentre fra il 5 e il 10% ha il tipo 1. Fra i farmaci in sviluppo, secondo Phrma, 133 sono contro il diabete di tipo 2 e 26 contro quello di tipo 1, mentre 15 per forme non specificate e 19 per i disturbi correlati al diabete.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato