FDA approva anti-artrite reumatoide UCB

Farmaci | Redazione DottNet | 28/05/2009 11:05

L'Agenzia del farmaco americana Food and Drug Administration (Fda) ha approvato il medicinale anti-artrite reumatoide Cimzia* (certolizumab pegol) dell'azienda belga Ucb, per il trattamento di pazienti adulti con forme da moderate a gravi della malattia.

ll via libera della Fda si basa su studi effettuati coinvolgendo 2.300 pazienti in cui si è dimostrato che Cimzia*, in abbinamento a metotrexato, riduce significativamente i segni e i sintomi dell'artrite reumatoide e frena la progressione dei danni articolari in sei mesi. Il farmaco si andrà ora a 'scontrare' con i blockbuster di Johnson & Johnson e Schering-Plough, Remicade* (infliximab), di Abbott Laboratories, Humira* (adalimumab) e di Amgen e Wyeth, Enbrel* (etanercept). Sarà in competizione anche con Simponi* (golimumab), sempre di Johnson & Johnson e Schering-Plough, approvato nelle scorse settimane dalla Fda.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato