FDA nomina task force per comunicare al pubblico

Redazione DottNet | 08/06/2009 10:29

fda enpam medicina-generale previdenza sanità-pubblica

L'ente regolatorio americano Food and Drug Administration (Fda) ha creato un comitato di esperti che si occuperà di rendere l'agenzia più aperta e disponibile al pubblico.

Il gruppo si chiamerà Transparency Task Force e sarà guidato dal vicepresidente Joshua Sharfstein, che il 24 giugno terrà un meeting per raccogliere consigli e raccomandazioni su come rendere disponibili e comprensibili a tutti le informazioni sulle attività e sulle decisioni della Fda. Il panel accetterà inoltre commenti pubblici fino al 7 agosto e un secondo incontro è previsto nel terzo trimestre del 2009, riporta una nota ufficiale.
"La nostra amministrazione - sottolinea Kathleen Sebelius, segretaria per i Servizi sanitari e sociali - è impegnata a rendere il governo aperto e trasparente. E' come se questa nuova task force all'interno della Fda desse ai cittadini una sedia al tavolo dei vertici e rendesse l'agenzia più aperta e affidabile per loro", precisa.
"Il presidente Obama desidera rafforzare la democrazia aprendo le istituzioni al pubblico e facendo partecipare il popolo al governo - aggiunge il presidente della Fda, Margaret Hamburg - ho dunque chiesto al nuovo comitato di esperti di indirizzare raccomandazioni
anche a me su come rendere più disponibili le informazioni e comprensibili le decisioni che prenderemo".