Accordo Gsk-Novartis-Roche-Lilly per Aileron

Aziende | Redazione DottNet | 12/06/2009 16:42

Quattro delle maggiori aziende farmaceutiche del mondo si sono unite per mettere insieme del capitale a favore della società biotech Aileron Therapeutics: GlaxoSmithKline, Novartis, Roche ed Eli Lilly stanno raccogliendo 40 milioni di dollari da investire nella compagnia, che utilizza nuove strutture chimiche per produrre innovative classi di medicinali.

Aileron, che ha base a Cambridge (Massachusetts, Usa) sta sperimentando alcuni speciali peptidi che sembrano in grado di bersagliare processi biochimici coinvolti nella funzionalità cellulare ma che i farmaci attualmente disponibili non arrivano a toccare. L'obiettivo è utilizzare il denaro che arriverà dal singolare accordo fra le quattro Big Pharma per iniziare i primi trial clinici nel 2010. Le potenziali aree terapeutiche di lavoro saranno l'oncologia, le malattie metaboliche e infettive.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato