Campania, i medici dell'Asl 2 devono restituire 30mila euro. Lo Smi: subito una diffida

Sindacato | Redazione DottNet | 13/06/2009 16:44

Lo Smi, il sindacato dei medici di famiglia, contro i provvedimenti adottati dall'Asl Na2.

''Nell'ottica di scongiurare il commissariamento della sanità campana tagliando indiscriminatamente sulle uscite pur di rispettare i parametri del piano di rientro, l'Asl Na 2 ha intrapreso un'iniziativa improvvida e illegittima nei confronti dei medici di famiglia, chiedendo la restituzione di 30.000 a ciascun medico di famiglia - si legge nel comunicato Smi -. Tale infatti è la cifra che l'azienda ha improvvisamente notato di aver devoluto ai medici, a partire dal 2005, in maniera difforme rispetto alla maggioranza delle altre Asl, per un diverso metodo di calcolo adottato su una voce retributiva (assegno ad personam). Ma l'azienda non ha ammesso in maniera esplicita di aver adottato un metodo di calcolo sbagliato, non di meno ha fatto riferimento a responsabilità oggettive da parte dei propri dirigenti aziendali e pertanto lo Smi chiede su quale base venga richiesta la restituzione delle suddette somme''. I dirigenti nazionali dello Smi, Giuseppe Tortora, segretario nazionale, e Saverio Annunziata, dirigente segreteria nazionale, hanno inoltrato una diffida al commissario dell'Asl NA2 affinché non intraprenda un'iniziativa ''illegittima ed arbitraria che nell'immediato arrecherà un ingente danno ai medici, ma che certamente si ritorcerà a medio - lungo termine contro l'Asl con un sicuro danno economico in conseguenza dei ricorsi legali che pioveranno in massa da parte di tutti medici, insieme a dure iniziative sindacali. La stessa diffida è stata altresì inoltrata al commissario dell'Asl Na1, dove esiste una situazione contabile analoga, affinché non commetta lo stesso errore del suo omologo dell'Asl NA2''. I due dirigenti sindacali hanno inoltre espresso solidarietà nei confronti del corpo accademico del Vecchio Policlinico, auspicando una soluzione più consona per l'importanza e per la illustre tradizione di quella istituzione.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato