Rimodellamento vascolare uterino materno durante la gravidanza

Redazione DottNet | 19/06/2009 16:45

cellule gravidanza enpam fazio Inps ministero-della salute previdenza sanità-pubblica covip specializzandi

Uno studio effettuato presso il “Department of Obstetrics and Gynecology, University of Vermont College of Medicine, Burlington” a Vermont (USA) ha analizzato i cambiamenti del flusso ematico nelle donne in graviidanza. Infatti, durante la gravidanza, un flusso sanguigno nella zona utero-placentare è essenziale per una gravidanza normale, essa infatti è accompagnanta da una ridistribuzione del flusso ematico e dalla nascita di un nuovo organo fetale vascolare: la placenta.

Il processo di rimodellamento prevede una serie di processi cellulari, inclusa l’ iperplasia e l’ ipertrofia, il riassestamento di elementi già esistenti, ed i cambiamenti che avvengono nella matrice cellulare. In questo studio vengono fornite informazioni in merito all’aumento del flusso di sangue, come diversi tipi di placenta possano influire sulla distribuzione delle resistenze vascolari uterine, i vari tipi di patterns, la natura e la portata del rimodellamento vascolare uterino materno durante la gravidanza e tutto ciò che si è scoperto in merito ai meccanismi cellulari coinvolti.

Per saperne di più: