Brunetta, entro un anno chiuderemo il contratto con l'Anaao

Redazione DottNet | 19/06/2009 20:25

sanità

Impegno del ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, a rinnovare entro il 2009 il contratto dei dirigenti medici ospedalieri.

 ''Sono d'accordo - dichiara il ministro in una nota - con quanto affermato dal segretario Lusenti dell'Anaao-Assomed: i contratti di lavoro devono chiudersi entro il biennio di riferimento. Per i comparti di mia competenza questo è avvenuto già prima della fine dell'anno''. Per i medici, rileva, la competenza è del comitato di settore della sanità e l'atto di indirizzo è stato approvato in dicembre. ''In ogni caso - prosegue il ministro - mi attiverò subito, per quanto è nelle mie competenze, scrivendo al presidente del comitato di settore e al presidente dell'Aran al fine di sollecitarli a rimuovere tutte le cause che ostacolano le trattative affinchè il contratto possa finalmente essere operativo. Lo considero - conclude - il giusto riconoscimento per una categoria di lavoratori così importante come quella dei medici''.