Sospeso l'aggiornamento delle tariffe ambulatoriali

Redazione DottNet | 22/06/2009 20:26

''Un primo passo importante per la difesa del ruolo e del lavoro svolto dalle strutture private accreditate''. Lo ha dichiarato Vittorio Cavaceppi, presidente dell'Associazione delle Istituzioni Sanitarie Ambulatoriali Private (FederAnisap), commentando il rinvio dell'emanazione del decreto sull'aggiornamento del nomenclatore-tariffario per le prestazioni specialistiche ambulatoriali pubblico-privato.

 ''Il Vice Ministro Ferruccio Fazio - si legge in una nota - ha ricevuto una delegazione composta dai presidenti di diverse associazioni di società di laboratori che hanno chiesto di rinviare il Decreto per la cancellazione di alcune prestazioni e l'abbattimento del 50% delle tariffe di laboratorio''. ''L'incontro - ha precisato la FederAnisap - è stato occasione anche di uno scambio di vedute sul riordino annunciato delle strutture ambulatoriali, in particolare dei laboratori di analisi, con la previsione di accorpamenti, di un sistema di rete finalizzato a modernizzare i servizi specialistici ai cittadini, riducendo i Centri di costo, anche con l'appropriatezza delle prestazioni e la presa in carico dei pazienti per singole patologie''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato