Pediatria: da membrana amniotica segreto per guarire occhi bimbi

Redazione DottNet | 29/06/2009 16:20

neonatologia occhi cardiologia fibrillazione-atriale

Dalle neomamme un contributo prezioso per guarire gli occhi dei bimbi vittime di traumi gravi e malattie infiammatorie che danneggiano la cornea. Si tratta della membrana amniotica che viene prelevata al momento del parto e donata alle banche degli occhi italiane.
 

Il tessuto, ricco di elementi nutritivi, viene trattato e applicato attraverso un intervento chirurgico sulla cornea danneggiata e non solo è in grado di prevenirne la perforazione, ma permette anchela riparazione dei tessuti e il pieno recupero della trasparenza, caratteristica fondamentale per tornare a vedere. Di questa tecnica innovativa si è discusso oggi a Milano in occasione del XXVI Convegno nazionale della Società italiana di oftalmologia pediatrica (Siop), in programma fino a domani nel capoluogo lombardo."Trattando gli occhi dei piccoli con la membrana amniotica si ottiene una cicatrizzazione perfetta - spiega Elena Piozzi, direttore dell'Oculistica pediatrica del ospedale Niguarda di Milano e membro del consiglio direttivo Società Italiana Oftalmologia Pediatrica - Abbiamo curato persino piccoli pazienti con danni gravi procurati dal morso di un cane". Esaurito il suo compito la membrana amniotica si riassorbe spontaneamente.