Tacrolimus unguento 0.1% e dermatite atopica negli adulti

Dermatologia | Redazione DottNet | 05/08/2008 12:02

Il trattamento a lungo termine della dermatite atopica (AD) con antinfiammatori per uso topico a bassa dose intermittente può controllare le forme acute della malattia e prevenirne le ricadute.

Presso il Dipartimento di Dermatologia ed allergia della Ludwig-Maximilian University di Monaco è stato effettuato uno studio multicentrico, randomizzato, di 12 mesi per valutare l’efficacia di tacrolimus 0.1% unguento per due volte/settimana per il trattamento della dermatite atopica e per ridurre l’incidenza delle sue esacerbazioni (DE). Al principio dello studio 257 adulti con AD sono stati trattati sulle aree affette con tacrolimus 0,1% unguento per due volte/die per almeno 6 settimane. Quando è stato registrato un Investigator Global Assessment (IGA) score < o = 2 e la dermatite era sotto controllo (DCP), i pazienti sono stati randomizzati a trattamento con tacrolimus (n=116) o con veicolo unguento (n=108) per 2 volte/settimana per 12 mesi. Le esacerbazioni sono state trattate con tacrolimus unguento 0.1% b.i.d. fino a ottenere un IGA

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato