Tumori: esperti, con 3 caffe' al giorno effetto 'scudo'

Gastroenterologia | Redazione DottNet | 30/06/2009 11:07

Tre caffè al giorno per proteggersi dai tumori. L'espresso si ritaglia un posto d'onore nella dieta anti-cancro. A 'sdoganarlo' i ricercatori dell'Istituto farmacologico Mario Negri di Milano, che hanno approfondito con lunghi studi e revisioni sistematiche l'effetto protettivo della bevanda protagonista delle colazioni e delle 'pause-lavoro' degli italiani.
 

Risultato: "Da un'accurata revisione della letteratura, il caffè sembra avere un effetto protettivo sul rischio di alcuni tumori dell'apparato digerente, come il tumore del colon e del fegato", riepiloga oggi durante un incontro a Milano Alessandra Tavani, capo del Laboratorio di epidemiologia delle malattie croniche all'istituto di via La Masa. E' proprio uno studio italiano, basato su 2.166 casi di tumore del colon, ad aver mostrato come il consumo di caffè si associ a un ridotto rischio di cancro. "Oltre alla presenza di antiossidanti e sostanze antimutageniche - argomenta Tavani - nel colon il caffè riduce la secrezione di colesterolo e acidi biliari, stimola la secrezione di steroli neutri e aumenta la motilità".
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato