Tumori: in una singola cellula origine "voglia di fragola"

Redazione DottNet | 05/08/2008 12:03

Localizzate le cellule 'culla' dell'emangioma, un tumore benigno dal caratteristico aspetto a voglia di fragola, che appare sulla pelle dei neonati subito dopo la nascita (nel 5-10% dei piccoli di origine causasica), e in genere scompare senza trattamenti intorno ai 9 anni.

Il team di Joyce Bischoff, del Children's Hospital di Boston (Usa), ha identificato le cellule che danno origine a questi tumori, scoprendo che ne basta una sola per la formazione della voglia di fragola. I ricercatori hanno anche sviluppato un nuovo modello animale della malattia. La ricerca è descritta sull'ultimo numero del 'Journal of Clinical Investigation'. Nel mirino, le cellule che esprimono la proteina CD133: sono state isolate dal tessuto di un emangioma infantile, separate e fatte crescere in coltura. Dopo che ogni cellula è cresciuta a sufficienza per dar vita a una popolazione di cellule 'figlie', queste sono state trapiantate in topolini con sistema immunitario indebolito, dove hanno generato vasi umani. Nel tempo, poi, il numero di questi vasi si è ridotto, proprio come accade per l'emangioma infantile. Dunque i ricercatori concludono che una singola cellula può dare origine alla voglia di fragola, e che il loro nuovo modello animale potrà essere utile per identificare potenziali target terapeutici.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato