Giappone approva primo biosimilare

Pediatria | Redazione DottNet | 30/06/2009 15:55

Il Giappone approva il primo farmaco biosimilare della sua storia: una versione 'senza griffe' dell'ormone ricombinante della crescita somatropina prodotta da Sandoz, divisione generici della svizzera Novartis.

Il farmaco, già approvato in Usa e in Europa con il nome di Omnitrope* - comunica l'azienda - sarà commercializzato in Giappone come Somatropin Bs S.C.*, per il trattamento di difetti della crescita nei bambini, associati anche alla sindrome di Turner. Il chief executive officer di Sandoz, Jeff George, ha commentato: "Siamo felici che anche il Giappone abbia aperto la strada alla nostra azienda, pioniera nel settore dei biosimilari. Insieme con Novartis, siamo impegnati a garantire accesso a biofarmaci innovativi e affidabili in questo come in tutti Paesi del mondo".

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato