Progetto 'live' per formare reumatologi italiani

Ortopedia | Redazione DottNet | 07/07/2009 16:58

Diagnosi e gestione del paziente con artrite reumatoide. Questo il cuore di ERA-LIVE, il progetto di formazione Ecm rivolto ai reumatologi italiani e realizzato grazie a Wyeth, partito la settimana scorsa.
 

Il progetto, realizzato per la prima volta nell'area reumatologica, prevede sei cicli di incontri nel corso del 2009, e sfrutta le potenzialità del Cell, il Centre for Experiential Learning che si trova a Padova. Si tratta di una struttura all'avanguardia che innova le modalità di aggiornamento per l'educazione continua, con un mix di lavoro in aula ed esercitazioni in piccoli gruppi. Ma anche "metodi formativi coinvolgenti, appositamente studiati per favorire partecipazione attiva", tecnologie multisensoriali, che permettono ai discenti di realizzare esperienze didattiche appassionanti, sofisticati mezzi di comunicazione esperienziale, sensibili al movimento e al comportamento delle persone e simulazioni. Obiettivo, un aggiornamento teorico e soprattutto pratico su diagnosi e trattamento precoce della patologia.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato