Estate: è sbarcata in Puglia campagna sesso sicuro

Redazione DottNet | 09/07/2009 17:18

Una T-shirt per portarsi 'cuciti addosso' i punti fermi sull'amore sicuro e la guida tascabile Travelsex con le frasi salvavita e i principali consigli per sapere dove e chi rivolgersi in caso di emergenza, anche se si è a zonzo per l'Europa.

 

E’ sbarcata in Puglia l'iniziativa educazionale nazionale della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) dell'estate 2009. La prima tappa è stata fatta a Bari, presso il centro Cts 'Le officine' di via Garruba. Qui i ragazzi hanno potuto ricevere in regalo la magliettina 'L'amore è…' da personalizzare con il proprio slogan: a tutti i partecipanti al gioco è stato chiesto di indossare la propria 'opera', farsi fotografare e poi votare sul sito' www.sceglitu.it la migliore. È la campagna 'Scrivi la tua pillola d'amore estivo', realizzata in collaborazione con il Cts (Centro Turistico Studentesco e giovanile): partita il 16 giugno da Roma, ha già coinvolto centinaia di ragazzi e alcuni campioni olimpici. L'iniziativa patrocinata dal Coni è stata ospitata in Puglia, una fra le Regioni con il più alto afflusso turistico e con una spiccata sensibilità per questi temi. Il progetto si concluderà il 22 agosto, toccando nel complesso 10 fra le più importanti città italiane. "L'obiettivo è quello di sensibilizzare i giovani sull'importanza della prevenzione e dell'informazione", spiega Giorgio Vittori, presidente Sigo. "I mesi estivi - continua - sono quelli di massima allerta: lo riscontriamo a settembre nei nostri ambulatori. Manca la protezione (una under 25 su tre non utilizza alcun metodo contraccettivo e il 20% si fida del coito interrotto)". In Italia l'utilizzo della contraccezione ormonale è ai minimi europei (meno del 20%) e la Puglia è fra le Regioni con il più basso ricorso: solo l'8.9% delle donne la utilizza.