Toscana: nasce un nuovo stabilimento ad alta tecnologia per la produzione di insulina

Redazione DottNet | 10/07/2009 13:35

insulina

Uno stabilimento di produzione altamente avanzato per la produzione di insulina nascerà in Toscana e invierà la produzione in tutto il mondo, con la sola eccezione del mercato Usa.

Lo ha annunciato a San Rossore Else Hoibraaten, direttore medico di Eli Lilly, intervenendo al dibattito sul tema ''Ricerca e conoscenza'' in Toscana cui ha partecipato anche l'assessore Enrico Rossi. Hoibraaten ha detto che l'azienda che rappresenta ha compiuto fortissimi investimenti a Sesto Fiorentino ed ha indicato la Toscana come un modello di collaborazione fra il governo regionale e il settore farmaceutico nel campo della ricerca. In particolare Hoibraaten ha sottolineato la necessita', per un'azienda farmaceutica che investe in ricerca, che i tempi della sperimentazione clinica siano brevi, per evitare il rischio di finire fuori mercato. ''La Regione Toscana - ha detto la rappresentante di Eli Lilly - ha saputo ascoltare le nostre necessita' e abbiamo potuto fare la sperimentazione clinica in tempi brevi. Per questo motivo abbiamo raddoppiato i nostri investimenti. Siamo molto soddisfatti di questo e speriamo di poter fare altrettanto nel resto d'Italia''.