Toscana: Asl 11 Empoli, espianto multiorgano al San Giuseppe

Gastroenterologia | Redazione DottNet | 10/07/2009 15:15

Ennesimo gesto di altruismo all'ospedale San Giuseppe di Empoli, dove nei giorni scorsi è stato eseguito un espianto multiorgano (fegato e reni). Il donatore, un uomo di 77 anni residente a Empoli, è deceduto per emorragia cerebrale nel reparto di rianimazione dell'ospedale empolese. I familiari hanno subito acconsentito alla donazione degli organi, dimostrando grande generosità.

Per l'espianto del fegato - spiega una nota dell'Asl 11 di Empoli - è intervenuta un'equipe chirurgica dall'ospedale di Pisa, per i reni una da Firenze. L'azienda ricorda il carattere fondamentale della donazione di organi, "un gesto di grande solidarietà che può ridare speranza di vita a pazienti affetti da gravi patologie". Si può essere donatore, sia di organi sia di tessuti, se in vita si è espressa una precisa volontà in tal senso oppure, in caso di mancanza di assenso, se la famiglia non si oppone al prelievo degli organi. Non esistono limiti di età per essere donatore. Le cornee e i tessuti, ossei e cutanei, possono infatti essere donati entro il 75esimo anno di età.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato