Lombardia, nuove nomine all'Irccs

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 14/07/2009 19:48

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha nominato i nuovi presidenti e i direttori generali degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) della Lombardia.

Alla presidenza della Fondazione Policlinico Mangiagalli Regina Elena di Milano arriva Giancarlo Cesana, che subentra a Carlo Tognoli. All'Istituto nazionale dei tumori (Int) è stato nominato Antonio Colombo, mentre Carlo Borsani lascia il precedente incarico all'Int per assumere la presidenza dell'Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano. Alessandro Moneta, già presidente del Besta, diventa invece presidente del Policlinico San Matteo di Pavia, dove prende il posto di Alberto Guglielmo. Per quanto riguarda i direttori generali, sono confermati Giuseppe Di Benedetto al Policlinico di Milano, Pietro Caltagirone al San Matteo di Pavia e Giuseppe De Leo al Besta. All'Istituto tumori va invece Gerolamo Corno che prende il posto di Alberto Scanni, nominato direttore generale dell'Ospedale Sacco di Milano. L'ex direttore generale del Sacco, Luigi Corradini, va invece a dirigere il Fatebenefratelli fino a oggi guidato da Corno. Formigoni ha fatto sapere che sta lavorando sulla definizione dei componenti dei Consigli di amministrazione, mentre restano in carica i direttori scientifici fino al rinnovo di questa carica che spetta al Ministero.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato