Esperti FDA indecisi su anticancro ovaio J&J

Aziende | Redazione DottNet | 17/07/2009 12:32

Gli esperti della Food and Drug Administration (Fda) chiamati a valutare la richiesta di autorizzazione per il farmaco anti-cancro all'ovaio iniettabile Yondelis* (trabectedina) di Johnson & Johnson si chiedono se i dati presentati dall'azienda siano sufficienti a concedere il via libera.
 

Il medicinale è prodotto dall'unità di J&J Ortho Biotech, che ha richiesto l'approvazione di Yondelis* in combinazione con Doxil* (doxorubicina), sempre di J&J. Ma secondo il panel di scienziati incaricati di analizzare il profilo del farmaco, oltre all'efficacia nel rallentare la progressione del tumore ci sarebbe un'alta incidenza di effetti tossici. E' in programma nei prossimi giorni un incontro di esperti esterni chiamati a esaminare i dati forniti dall'azienda e a valutare l'eventuale necessità di ulteriore documentazione.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato