Comunicato stampa EMEA su Cerezyme (imiglucerasi)

Farmaci | Tania Vuoso | 01/09/2009 16:30

L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMEA) è stata informata da Genzyme, il titolare dell'Autorizzazione all'Immissione in Commercio di Cerezyme (imiglucerasi), che la ridotta disponibilità del medicinale è più grave di quanto precedentemente stimato.

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano dell'EMEA (CHMP) ha pertanto stabilito delle nuove raccomandazioni straordinarie per il trattamento dei pazienti, che sostituiscono le raccomandazioni proposte dall'azienda produttrice lo scorso 26 giugno 2009.

Solamente i pazienti che hanno estrema necessità del trattamento riceveranno Cerezyme, sebbene in dosaggio ridotto, sino alla risoluzione del problema causato dalla limitata disponibilità.

Cerezyme è utilizzato nel trattamento dei pazienti con malattia di Gaucher, una patologia per la quale i pazienti affetti non producono sufficienti quantità di un enzima chiamato alglucerasi.

 

(Aifa - 14/08/2009)
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato