Fumo: studio conferma, sigarette 'uccidono' papille gustative

| 09/09/2009 17:10

fumo papille-gustative

E' bastato analizzare le lingue di un gruppo di soldati col vizio del fumo per dimostrare scientificamente che la sigaretta nuoce, oltre che alla salute di tutto l'organismo, anche al gusto.

 

Lo hanno fatto gli esperti dell'università di Tessalonica, in Grecia, che riportano sulla rivista 'Bmc Ear, Nose and Throat Disorders' le prove di un disagio sperimentato dai tabagisti in prima persona.
Pavlidis Pavlos e il suo team hanno utilizzato la stimolazione elettrica e alcuni endoscopi per testare la sensibilità e la condizione delle papille gustative sulle lingue dei 62 giovani coinvolti nello studio, di cui 28 erano fumatori e 34 non fumatori. A emergere è stata una differenza statisticamente rilevante fra l'intensità del senso del gusto fra gli amanti delle 'bionde' e coloro che non avevano mai preso un pacchetto in mano.
Evidenti anche le differenze nella forma e nella vascolarizzazione delle papille, 'anima' delle sensazioni gustative. Pavlos conclude dunque affermando che "la nicotina, in particolare, può causare alterazioni funzionali e morfologiche delle papille, almeno nei giovani adulti".