Nota informativa: potenziale interazione tra Inibitori di Pompa Protonica e farmaci a base di clopidogrel

Medicina Generale | Redazione DottNet | 21/10/2009 10:51

E’ stato reso noto ai medici, in una importante nota informativa con le autorità regolaotrie europee e l’Aifa, della potenziale interazione tra Inibitori di Pompa Protonica e farmaci a base di clopidogrel (Plavix®).

La nota mette in evidenza che l'uso concomitante di medicinali a base di clopidogrel e di Inibitori di Pompa Protonica deve essere evitato a meno che non sia assolutamente necessario, in quanto Clopidogrel può essere meno efficace nei pazienti che assumono tale associazione di farmaci.
Pertanto le aziende titolari dell’AIC di medicinali a base di Clopidogrel informano che il Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) europeo di clopidogrel idrogenosolfato, commercializzato con il marchio Plavix®, è stato aggiornato per includere la precauzione
di evitare l'uso concomitante di IPP se non assolutamente necessario.
 

Per approfondimenti clicchi qui

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato