Abbott acquista Evalve per 410 mln dollari

Redazione DottNet | 11/09/2009 15:42

aziende

Abbott Laboratories ha stretto un accordo di acquisizione da 410 milioni di dollari con l'azienda Evalve, leader nella tecnologia minivasiva per gli interventi alla valvola cardiaca.

L'affare assicurerà all'azienda americana una presenza nella promettente area dei trattamenti non chirurgici delle malattie cardiovascolari, rappresentati soprattutto dall'uso di innovativi cateteri, di cui Evalve è fra le principali produttrici.
L'accordo - informa una nota - prevede che Abbott, che deteneva già il 10% di Evalve, versi un pagamento iniziale di 320 milioni di dollari cash, più varie somme al raggiungimento di determinati obiettivi regolatori, fino a un totale, appunto, di 410 milioni. La società americana non prevede ripercussioni sul bilancio 2009 causate da questa operazione, che si concluderà nel quarto trimestre di quest'anno.