Trapianti: concluso il primo di faccia in Spagna

Otorinolaringoiatria | Tania Vuoso | 11/09/2009 17:13

Si è concluso all'Hospital La Fe di Valenzia il primo trapianto di faccia eseguito in Spagna. Il paziente è un uomo di 42 anni con una grave lesione facciale, che presto potrà sfoggiare un nuovo volto.

Si è trattato di un intervento complesso, riferiscono i camici bianchi dell'ospedale, che è durato 24 ore. Tutto è cominciato con il prelievo dei tessuti dal donatore. Poi i chirurghi hanno proceduto con l'impianto sul ricevente. A giugno le autorità sanitarie spagnole avevano autorizzato il primo trapianto di faccia, considerandolo una tecnica sperimentale. E una settimana fa ne è stato autorizzato un altro.
La prima persona al mondo ad essere sottoposta a un trapianto di questo tipo è stata la francese Isabelle Dinoire, nel 2005. La donna, all'età di 38 anni, era stata aggredita dal suo cane e gravemente sfigurata. Le è stata impiantata una porzione triangolare di tessuto facciale che includeva naso, bocca e mento, prelevata da un paziente in stato di morte cerebrale. A 18 mesi dall'operazione la donna era capace di sorridere normalmente. In tutto il mondo sono stati eseguiti finora 7 trapianti di faccia, incluso quello della Dinoire: quattro in Francia, due negli Stati Uniti e uno in Cina.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato